Home / Vivere la Biosfera / News

Riserve di Biosfera italiane a Parigi

( Tione di Trento, 19 Giugno 19 )

Dal 17 al 21 giugno presso la sede UNESCO di Parigi si svolgerà la trentunesima edizione del Man and the Biosphere Programme International Co-ordinating Council (MAB-ICC), il consiglio che coordina l'operato del Programma MAB nell'ambito del quale la "Alpi Ledrensi e Judicaria" ha ottenuto il riconoscimento di Riserva di Biosfera quattro anni fa.

Nella giornata del MAB-ICC di Parigi, alla quale partecipano delegati da tutto il mondo, oggi 19 giugno è attesa la proclamazione di due nuove Riserve di Biosfera italiane, che si aggiungeranno alle 17 già esistenti: le Alpi Giulie Italiane e del Po Grande e in questa occasione sarà presentata questa enorme ricchezza e le tante esperienze positive che le Riserve di Biosfera stanno realizzando in Italia.

La partecipazione della rete di Riserve di Biosfera italiane

Dalle Alpi agli Appennini, dal sistema costiero e fluviale, dalle colline, periferie urbane, isole e laghi, le Riserve di Biosfera italiane possono contribuire al Programma MAB portando in dote i migliori esempi di uso equilibrato delle risorse e di riutilizzo delle stesse.

Oggi, il Comitato MAB Nazionale italiano ed il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del territorio e del mare hanno organizzato un importante iniziativa di presentazione della rete delle Riserve di Biosfera italiane. A supporto dell'intervento italiano all'ICC, per presentare e promuovere la rete di Riserve di Biosfere in Italia, sono stati commissionati alla Riserva di Biosfera "Appennino Tosco Emiliano" un filmato e una brochure dal titolo "Italian Biosphere Reserves – a rising network".

Alla presenza di quasi 300 tra funzionari UNESCO, ambasciatori, delegazioni internazionali è stata organizzata una cena-degustazione  intitolata "Taste and discover Italian Biosphere Reserves", preparata dagli chef di ALMA (Alta Scuola di Cucina Italiana di Colorno), finalizzata a valorizzare i migliori prodotti enogastronomici delle Riserve di Biosfera italiane e le loro ricette tradizionali vocate al "riuso". Durante questa serata i delegati presenti potranno partecipare a una degustazione guidata di prodotti tipici e piatti espressione della cultura gastronomica delle Riserve di Biosfera italiane, come ad esempio il Caponec della Val di Ledro proposto dalla "Alpi Ledrensi e Judicaria". Questo percorso gastronomico sarà supportato da una mostra, composta da 15 pannelli, sulle Riserve di Biosfera italiane, sulla loro biodiversità e sostenibilità alimentare.

L'esperienza gastronomica, supportata da Alma sarà strutturata in tre percorsi accompagnati ognuno da un Maestro d'Arte e Mestiere di riferimento: i formaggi da Renato Brancaleoni, i salumi con Massimo Spigaroli ed Enzo Crivella per il gelato. L'evento di degustazione "Taste and discover Italian Biosphere Reserves" vedrà in tavola la partecipazione di prodotti della Riserva di Biosfera "Alpi Ledrensi e Judicaria" quali la carne salada del Salumificio Parisi di Bleggio Superiore, lo spumante Trento DOC della Società Agricola di Bleggio Superiore e la torta di noci del Panificio Zambanini di S. Lorenzo Dorsino.

Invito alla serata e brochure realizzata
Invito alla serata e brochure realizzata
 
Il MAB-ICC
Il MAB-ICC
 
Carne salada nel percorso gastronomico
Carne salada nel percorso gastronomico
 
Condividi su